Under 13: Che male!!!

Olimpia Milano – Victor Rho: 114-39

Avete presente le batoste? Eccone qui una. Ma tranquilli, lo sapevamo già che sarebbe finita così. Tutto rientra nella strategia: il disegno globale prevede di prenderne un sacco e far credere agli avversari che sono più forti loro, ma poi, all’improvviso, inizieremo a vincere noi e lì, tenetevi forte, saranno tempi duri per tutti! Eh sì, proprio così: tempi duri per chiunque si metterà sul nostro cammino. La lobby delle squadre che si credono forti cominci pure a tremare: la nostra strategia a lungo termine sta per compiersi.

…non vi vedo convinti…non siete d’accordo?! Mi sembra di vedere le vostre facce: un mezzo sorriso, scuotete un po’ la testa, alzate le spalle…OOOOHHH! Ma dico! Vi sembra questo il modo di sostenere i nostri?! Sì, forse ho un po’ esagerato; cercavo l’inizio ad effetto, per fare un po’ di audience ma soprattutto per tirare su il morale del gruppo: dopo una batosta come quella di sabato a qualcuno potrebbe addirittura venire in mente di cambiare sport. Ricordo distintamente quanto diceva la celeberrima guardia di Milano degli anni ’80,

Roberto Premier, a proposito delle pesanti sconfitte. E lo diceva pure in maniera autoritaria….. Non ricordo in quale occasione lo disse ma mi ricordo bene che era una roba che c’azzeccava di brutto. Avete presente quando senti una frase e dici: questa me la scrivo perché è proprio bella, e poi la pubblico sul mio profilo facebook. Avevo anche preso un appunto ai tempi ma devo averlo perso… Va beh, scusatemi, non mi ricordo cosa diceva Roberto Premier….tra l’altro, l’avesse detta magari Mike D’Antoni, me la sarei ricordata sicuramente meglio. Ma Roberto Premier….

Io posso dire che nonostante ci abbiano fatto “pelo e contropelo”, la squadra ha giocato con grinta e voglia: ricordo addirittura che siamo stati sul 2-2 per più di un minuto e nell’ultimo quarto siamo stati talmente spudorati da piazzare un parziale di 9-0! Ho visto parecchi dei nostri con le lacrime agli occhi, probabilmente per il senso di impotenza, per il divario enorme che c’era in campo. Ragazzi, se quelle lacrime diventassero rimbalzi, tiri, tagliafuori sarà dura per chiunque batterci. Rimane ancora scolpita nella pietra la frase di Bob McAdoo, indimenticato campione NBA che militò nell’Olimpia alla fine degli anni ’80, dopo la vittoria contro Cremona nel settembre del 1987; disse una cosa….troppo bella; era una roba sui valori dello sport…mi sembra che l’avesse detta in inglese….oh ma oggi non mi ricordo proprio niente!!! Va beh, lasciamo perdere pure Bob McAdoo, oggi non è giornata!

Ora dobbiamo solo allenarci sempre più forte e andarci a prendere la prima vittoria.

So già che avrà un sapore speciale!

Dai ragazzi! “E’ ancora lunga!!!!”

Forza Victor!

2 Responses

  1. Alberto

    Buongiorno,
    sono il papà di un ragazzino che stà giocando il campionato U13 Gold BG1.
    Mi è capitato, per puro caso, di leggere uno dei vostri articoli della Victor Rho U13 e mi sono talmente divertito che ho continuato a seguire anche i successivi.
    Volevo complimentarmi con l’autore, per la passione e – al tempo stesso – per la simpatia che ci mette nel scrivere questi articoli davvero divertenti.
    Se posso permettermi un consiglio da ex-giocatore ultraquarantenne (scarso), fatene una raccolta e conservate questi articoli per i vostri ragazzi. Saranno un piacevolissimo ricordo di questi memorabili momenti.
    Complimenti.
    Alberto

    1. Marco

      Buongiorno Alberto! grazie dei tuoi commenti, mi fanno molto piacere. La cosa bella è che chi si diverte di più sono io stesso mentre scrivo questi articoli. Ora mi sento molto preparato a scrivere articoli sulle sconfitte…vorrei ora tentare il grande salto e provare a raccontare finalmente una vittoria! 😉
      Grazie ancora
      Ciao
      Marco

Leave a Reply