Victor Rho U16F Settima!

Dopo aver battuto anche le 3 che sono arrivate davanti e combattuto punto a punto fino alla fine anche con le due finaliste. Come dire che nessuno ha schiacciato la Victor U16F!

Qualificate bene in un girone ostico, un girone Gold fantastico, i playoff che lasciano addirittura qualche rammarico, ma quando hai dato veramente tutto sei sempre soddisfatto.

Ma chi è la Victor F?

Sono 7 ragazze “storiche” sopravvissute lo scorso anno ad una stagione che avrebbe depresso un esercito, cui si è aggiunta quest’anno una ragazza che dopo 10 minuti sembrava essere con loro da 10 anni.

La Victor F è un GRUPPO (non è un errore, è giustamente maiuscolo) con un’alchimia che le rende impermeabili ad ogni avversità agonistica e non, 8 ragazze che non hanno saltato un allenamento o una partita da inizio stagione e non perché erano 8 e di meno non si può ma perché non mollano e non hanno mollato mai; ci sono le “incazzose”, le “quadrate”, le “de coccio”, le “estrose”, le “dimmi cosa devo fare e io lo faccio”, un cocktail unico.

La Victor F non è stata schiacciata da nessuno (anzi) e si è presa delle rivincite importanti e significative perché è cresciuta come carattere grazie a 2 allenatori (Max e Matteo Chapeau!)che, conoscendo le potenzialità, ancora inespresse, del gruppo, hanno saputo compattarle ancora di più, hanno insegnato loro, prima di tutto, a cercare di “fare basket”, e hanno dato loro “gambe”: un dato su tutti è che in tantissime partite, seppure sempre in 8, quindi con cambi continui e obbligati contro eserciti anche di 15 avversarie, hanno chiuso le partite in crescendo fisico.

Almeno nel 90% delle partite nessuna è uscita con 5 falli, segno di gestione ottimale di chi stava in panchina e anche di responsabilità di chi stava in campo.

La cosa che ci era mancata nell’ultimo periodo era il loro sorriso: sono tornate a sorridere anche quando non vincevano.

Ma avevano dato tutto.

E lo sport è questo!

Leave a Reply