IL RUGGITO VINCENTE

UNDER 16 – 3° giornata – VARESE 2

27 Ottobre 2018: Pol. Airoldi – Leoniana: 54 – 62

(Parziali: 8-17; 17-12; 16-22; 13-11)

IL RUGGITO VINCENTE!

Importantissima vittoria fuori casa, contro i quotati avversari della Polisportiva Airoldi. Match combattuto, intenso: la tenacia e i nervi saldi premiano la Leoniana, ora capolista solitaria

Dopo solamente 2 giornate è già ora di scontro al vertice nel girone Varese 2 Under16. Leoniana e Pol. Airoldi sono infatti le uniche due formazioni ad avere ottenuto 2 vittorie in altrettante partite. I leoni di Rho arrivano carichi al match odierno e a giudicare dall’atmosfera dal Palasport di Origgio, anche i locali hanno la grinta giusta per dare vita a quella che sarà una bellissima partita di basket.

L’inizio è di marca ospite: Rho parte con una difesa attenta, spietata. Le aquile di Origgio faticano a trovare punti. La mira dei rhodensi non è delle migliori ma nonostante tutto il primo parziale dice chiaramente “Leoniana”: 8-17. Filippo “Fili” fin dalle prime battute fa capire che oggi il numero 1 che porta sulla maglia non gli è stato assegnato a caso.

I rapaci di Origgio, incitati a gran voce dal loro numeroso pubblico, non ci stanno e al secondo quarto mandano fuori giri i felini rhodensi. Per tamponare la rimonta, i coach ospiti iniziano una fitta serie di cambi che quasi mandano in tilt il tablet del nostro Mauro, “statistic manager”, oggi più che mai indaffarato a digitare numeri! Il vantaggio ospite si riduce, il clima partita si surriscalda così come la batteria del tablet di Mauro. A metà partita il tabellone luminoso recita “25-29”. I cori dei tifosi rhodensi iniziano ad essere un po’ tremolanti.

Nel terzo quarto la tensione è palpabile: la rimonta dei padroni farà tremare le gambe ai leoni di Rho? Fossero i leoni di Trafalgar Square, le gambe non tremerebbero, non fosse altro perché sono di bronzo

Ed invece no: il terzo quarto vede tanta concentrazione da parte dei rhodensi. Filippo guida l’assalto e un parziale di 8-0 sembra scrivere la parola fine a questo match. Il massimo vantaggio è ora un rassicurante +13. Le aquile di Origgio sembrano aver perso la concentrazione e forse ora subentra un pizzico di frustrazione. Fili & co sembrano padroni del campo. Ora i cori ospiti riprendono a gran voce.

Ma Origgio non ha intenzione di mollare il colpo: i leoni di Rho, ora forse un po’ stanchi e forse un po’ troppo pavoni, rallentano. Le aquile locali invece riprendono quota. Qui tra leoni, pavoni e aquile sembra di stare allo zoo. Ed invece siamo ad una bellissima partita di basket, giocata da due belle squadre, sostenute entrambe da un gran tifo. L’ultimo quarto vede dunque la rimonta dei locali, con tiri da 3 e belle penetrazioni. La Leoniana ora ha paura e complice la stanchezza di un quintetto spremuto fino all’ultima goccia di sudore, vacilla.

A tre minuti dalla fine il vantaggio è di soli 3 punti. Ma ancora una volta Filippo, oggi vero re della foresta, si carica la squadra sulle spalle e trasforma in punti preziosissimi i falli subiti (13 in totale oggi). Vince Rho, ma che partita, che squadre!

Forza Victor, forza Leoniana

 

seguiteci su Instagram: @victorrhobasket2003

 

 

 

Leave a Reply