LEONIANA SUBITO DA “GOLD”!

UNDER 16 – 1° giornata – GOLD MI 1

13 gennaio 2019: Leoniana – Tumminelli Romana Blu: 68 – 53

(Parziali: 17-15; 14-6; 21-11; 16-21)

Leoniana subito da “Gold”!

Esordio vincente della Leoniana under 16 che ha la meglio su Tumminelli.

Dai, diciamo subito la verità: a chi non tremavano le gambe domenica? Nemmeno un po’ di “farfalle nello stomaco”? Non ci credo… Un po’ di sana emozione ci stava tutta: il tanto agognato campionato “Gold” è finalmente qui. La tensione è stampata sui volti di tutti. Nessuno escluso.

Manca solo una manciata di secondi alla “palla a 2” e poi le gambe smetteranno di tremare, le mani smetteranno di sudare e le “farfalle nello stomaco” smetteranno di volare. E poi sarà subito ora di correre, saltare, fare “taglia fuori” e chiamare ‘sto benedetto schema “5”.

Al Palasancarlo arrivano i temuti avversari della Tumminelli Romana Basket Blu, reduci da un campionato “Top” non proprio esaltante. Fisicamente i milanesi hanno qualcosa in più.

La partenza è però promettente: un giro di lancette per prendere le misure dei nostri avversari, ed è subito Leoniana. Nonostante il numero 98 avversario, vero gigante d’area, faccia paura, i nostri mettono in campo una difesa attenta e un buon giro palla. 8-2 dopo meno di 3’. Time out ospite per frenare la buona lena di Filippo & compagni. In campo si ristabilisco presto gli equilibri: Tumminelli serra i ranghi in difesa, azzecca qualche cambio, mentre i nostri sbagliano qualche libero di troppo (un misero 38% a fine partita). Il primo quarto si chiude sul 17-15 per i padroni di casa.

Nel secondo quarto si alza il numero di giri del motore della Leoniana; Tumminelli invece sbaglia più del dovuto e l’armata verde “fluo” piazza un parziale di 14-6. Una bomba da “3” di Fili scalda decisamente l’atmosfera del Palasancarlo e gasa i padroni di casa: è il preludio di un terzo quarto da ricordare.

Luca “Spagna” mette a referto 13 punti solo nel 3° quarto; Saffio ti piazza una bomba da “3” come solo lui sa fare e i milanesi improvvisamente sono sotto di 22. Il volto del coach ospite tradisce un po’ di delusione e scoramento. Ai nostri coach invece ridono anche le stringhe delle scarpe.

Difesa serratissima, una panchina da favola che quando entra lascia il segno, e un attacco con tante soluzioni: questi gli ingredienti di un terzo quarto spettacolare. Il tabellone recita 52-32 dopo 30’.

Tumminelli accusa il colpo e perde vigore. Un piccolo accenno di ripresa degli ospiti, capitanati dal numero 55 fa venire in mente ai leoni di Rho fantasmi del passato (Garegnano e Knights Legnano!). Il solo ricordo è sufficiente a dare nuova linfa ai nostri che si ricompattano e chiudono da vincitori questo primi impegno “Gold”. Le premesse sono ottime e ci sono ancora margini di miglioramento.

Forza ragazzi, Forza Victor, forza Leoniana

Seguiteci su Instagram: @victorrhobasket2003 ,@victorrhobasket

 

Leave a Reply